Emilio Vedova ...Cosiddetti Carnevali... / Emilio Vedova 2013

Emilio Vedova ...Cosiddetti Carnevali...
A cura di Germano Celant con Fabrizio Gazzarri
Editore: Skira/Fondazione Emilio e Annabianca Vedova
Anno: 2013

Emilio Vedova 2013
A cura di Germano Celant
Editore: Skira/Fondazione Emilio e Annabianca Vedova
Anno: 2013


Emilio Vedova ...Cosiddetti Carnevali... / Emilio Vedova 2013
Lingua: Italiano
Formato: 15 x 21 cm
Pagine: 248 totali
2 volumi in astuccio: 34 euro

Emilio Vedova protagonista dei due volumi realizzati in occasione degli eventi legati all’artista a Venezia durante il corso di quest’anno.
Emilio Vedova ...Cosiddetti Carnevali... raccoglie per la prima volta in maniera ampia e significativa il ciclo dei ...Cosiddetti Carnevali..., opere realizzate tra il 1977 e il 1991 che documentano un momento particolarmente originale all’interno del percorso dell’artista e ne esprimono una inconsueta esperienza. L’intero insieme è costituito da una grande varietà di supporti e di modalità espositive le cui marcate differenze tecniche e linguistiche arricchiscono la cospicua pluralità del linguaggio pittorico di Emilio Vedova.
Emilio Vedova 2013 è dedicato invece alla serie completa delle iniziative in corso a Venezia nel 2013 (Emilio Vedova ...Cosiddetti Carnevali... alla Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, Vedova Tintoretto alla Scuola Grande di San Rocco e Vedova Plurimo presso tre dei musei civici di Venezia: Ca’ Pesaro, Ca’ Rezzonico e Museo Correr), identificando spazi e situazioni che hanno visto l’artista attivo e protagonista nel dibattito artistico veneziano e internazionale, e rinnovando l’attenzione verso il profondo legame che esiste tra l’opera dell’artista e la sua città natale, intensamente amata e vissuta.
Le pubblicazioni Emilio Vedova …Cosiddetti Carnevali…, curata da Germano Celant con Fabrizio Gazzarri, e Emilio Vedova 2013, curata da Germano Celant per la Fondazione Emilio e Annabianca Vedova, sono due fondamentali approfondimenti sulla ricerca di Vedova, attraverso i quali è possibile ripercorrere la storia dell’artista nell’itinerario delle opere che vanno dal 1937 al 1993, partendo dai disegni giovanili, passando per i Plurimi di Berlino (1964), i Frammenti e Schegge (1978-80), ...I cosiddetti Carnevali... (1977-1991) fino ad arrivare a Chi brucia un libro brucia un uomo (1993).

 

 

cofanetto