Emilio Vedova working on "Chi brucia un libro brucia un uomo", Venice, 1993. Ph Fabrizio Gazzarri, Milan

1993

L’incendio della Biblioteca di Sarajevo avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 agosto 1992 ispira l’opera Chi brucia un libro brucia un uomo - un disco plurimo - realizzata nel 1993.
Nell'ambito del festival dedicato a Luigi Nono, il “Salzburger Festspiele”, Vedova partecipa alla mostra: "Utopia - Arte Italiana 1950/1993", nello Schüttkasten a Salisburgo con sette grandi opere degli anni Cinquanta-Ottanta.
Viene realizzata una antologica al Museo d’Arte Moderna della Città di Lugano e sempre nnello stesso anno partecipa alla “20th Mednarodni Bienale Grafica” di Ljubljana.